fbpx

Cos’è un albergo diffuso?

Le vacanze in case indipendenti con i servizi in un hotel. Ecco perché l’albergo diffuso è la tendenza di viaggio dell’estate 2020.

Profumo di bosco, nubi che giocano a rincorrere le sinuosità delle montagne, vegetazione rigogliosa, aria pulita, sentieri e meleti che sbocciano di vita, api ronzanti.

Il nostro albergo diffuso Borgotufi di Castel del Giudice (IS) riapre il 1° luglio 2020, dove le vette dell’Alto Molise incontrano i paesaggi d’Abruzzo. E’ immerso in questo scenario ed è parte integrante di esso e della vita del paese.

Cos’è un albergo diffuso?

E’ un albergo che non si costruisce, ma che nasce mettendo in rete case indipendenti che già c’erano, con tutti i servizi di un hotel. Nel caso di Borgotufi, le case e le stalle della parte storica del paese di Castel del Giudice, ormai in disuso, sono state ristrutturate per essere trasformate in splendide abitazioni in pietra locale e legno. Oggi Borgotufi appare come un suggestivo borgo nel borgo.

Dove nasce l’albergo diffuso?

Borgotufi albergo diffuso di Castel del Giudice


Gli alberghi diffusi nascono in piccoli o minuscoli borghi storici, talvolta quasi inabitati. “Una trovata semplice e al tempo stesso geniale”, come ha scritto il New York Times. Un’idea inventata proprio in Italia, a seguito di un terremoto.

Dopo il sisma del 1976 che ha segnato il Friuli, nacque l’idea di riconvertire all’ospitalità case e borghi disabitati della Carnia. E nel 1982 fu messo in piedi il progetto pilota Comeglians, grazie ad un gruppo di lavoro che si avvaleva della consulenza di Giancarlo Dall’Ara, considerato l’ideatore di questo modello di ospitalità.

Poi negli anni ’90 sono nati altri alberghi diffusi, sempre più apprezzati dai turisti. Qui i viaggiatori non solo possono godere dei servizi alberghieri – come reception, ristorazione, centro benessere, e tutto ciò di cui hanno bisogno – ma anche della possibilità di immergersi nella storia e nella realtà dei luoghi, conoscere gli abitanti, le tradizioni, l’artigianato, l’identità locale.

Un’esperienza in albergo diffuso non è mai banale e coniuga l’indipendenza del soggiorno in una casa, con il relax e le tante opportunità offerte dalla “struttura” e dai tanti spazi all’aperto.

L’albergo diffuso è la tendenza di viaggio del 2020

Quest’anno, a seguito del lockdown dovuto al nuovo coronavirus, cresce l’esigenza di vivere una vacanza rilassante in uno spazio indipendente, come le case dell’albergo diffuso, e nello stesso tempo, allontanarsi dalla città e dal caos, per fare una vera e propria immersione nella natura.

Tavolini all’aperto a Borgotufi

Gli alberghi diffusi, come il nostro Borgotufi, hanno il privilegio di essere all’interno di un mondo naturale rigoglioso. Sono fuori dalle solite rotte turistiche, e possono accogliere i visitatori in cerca di spazi all’aria aperta, escursioni e passeggiate tra cime, boschi, sentieri e corsi d’acqua inesplorati. A ciò si aggiunge il confort e la riservatezza della piscina del nostro centro benessere, i sapori molisani e abruzzesi del Ristorante Il Tartufo, la cui sala è ampia e panoramica.

Borgotufi, proprio perché nato dal recupero di case e stalle abbandonate, è un luogo che ha saputo, fin dalla sua origine, trasformare le difficoltà in nuove opportunità.

Relax e sicurezza in albergo diffuso

Non vediamo l’ora di accogliervi di nuovo nelle nostre accoglienti case, che rispondono ai nuovi requisiti di sicurezza e qualità, e possono ospitare coppie e famiglie nella più totale privacy. In alcune casette vi attendono bellissimi soggiorni e cucine attrezzate, in altre, camini e romantici soppalchi. Altre ancora, le Executive inaugurate nel 2020. sono più moderne e di design.

Case Junior Suite con cucina attrezzata

Cespugli di erbe aromatiche e prati verdi, balconcini dove poter fare colazione all’aria aperta su eleganti tavolini da giardino, si alternano tra le case, che per la loro particolare disposizione sembrano arrampicarsi sulla collina, su cui scoprire l’altra parte dell’abitato di Castel del Giudice.

Una grande piazza al centro dell’albergo diffuso si rivela come una terrazza che si apre alla meraviglia del panorama. Da qui, scendendo una scalinata, sempre open air, si accede alla reception e alla grande sala del ristorante Il Tartufo, in cui assaporare le delizie di stagione e coltivate sul territorio, preparate dallo Chef Marco Pasquarelli, e stupirsi con il menu degustazione al tartufo.

Gli ospiti, inoltre, possono scegliere di ricevere la ristorazione direttamente in casa.

Vi aspettiamo presto, in relax e sicurezza, a Borgotufi, dove il Molise è casa tua.

Abruzzo, alberghi diffusi, albergo diffuso, albergo Molise, Castel del Giudice, Molise, vacanze in Molise, vacanze nella natura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

clicca qui per prenotare online


Dati societari | Privacy policy | Cookie policy

Web site design, testi e grafica © Borgotufi Albergo Diffuso 2019 - Powered by: The Digital World